Titolo Referenza: Impetuoso

Data Inizio: 01-11-2021

Data Fine: 31-12-2021

Non occorre Inviare LOG

Punti: 0

Stato: Attivo
Attivatori abbinati a questa Referenza


Nessun Attivatore Abbinato


Il cacciatorpediniere Impetuoso (motto: Ad aspera impetus) è stata la terza unità a portare questo nome dopo un cacciatorpediniere del 1914 ed una torpediniera della classe Ciclone che in seguito alle vicende che seguirono l'armistizio dell'8 settembre 1943 fu tra le navi che raccolsero i naufraghi della Roma subito dopo il suo affondamento. Dopo aver trasportato i naufraghi alle Baleari, al momento di ripartire per ricongiungersi al resto della squadra navale e consegnarsi agli alleati a Malta, il comandante dell'unità, il capitano di corvetta Giuseppe Cigala Fulgosi, fece autoaffondare la nave. La postuma versione D 558, fu definita da un Ammiraglio in ispezione "Nave Pirata" al rientro da vigilanza pesca, e fu nascosta alla sua vista approdando al gruppo NULL, tale nomignolo resto' nella mente della marineria italiana ad indicare il CT 558, prima unita' della Marina Militare ad avere una mascotte canina a bordo (White) ed a seguito dopo un imbarco in Spagna la piccola "Chiquita", l'Unita' fu una delle poche navi destinata all'affondamento come la sua gemella Indomito.


Vedi Video